LUNEDÌ 10 dicembre 2018 ore 20:45
Teatro Comunale di Vicenza

Emanuel Ax, nato in Polonia ma statunitense d’adozione, è da decenni uno degli interpreti più in vista nel firmamento internazionale del pianoforte. La sua carriera iniziò alla metà degli anni Settanta, quando vinse il Concorso Arthur Rubinstein e l’Avery Fisher Prize. Per il suo ritorno a Vicenza il maestro Ax ha scelto l’impeto focoso delle due Rapsodie di Brahms, la gioia e il dolore degli 8 Phantasiestücke di Schumann, gli altrettanti 8 Valses nobles et sentimentales di Ravel e l’amato Chopin (tre Mazurche più l’Andante spianato e la Grande polacca brillante). In mezzo una ventata di contemporaneità, con le dieci “Piano Figures” (2004) del compositore britannico Sir George Benjamin.

Interpreti
EMANUEL AX pianoforte
Programma
Johannes Brahms
Due rapsodie per pianoforte op. 79

George Benjamin
Piano Figures

Robert Schumann
Fantasiestücke op. 12

Maurice Ravel
Valses nobles et sentimentales

Fryderyk Chopin
Nocturne op. 62 n. 1
Tre mazurche per pianoforte op. 50
Andante spianato e Grande polacca brillante op. 22
Approfondimenti:
Il sito Internet del pianista Emanuel Ax
INTERVISTA: Emanuel Ax nella serie "Living the Classical Life"
VIDEO: Emanuel Ax esegue l'Impromptu op. 142 n. 2 di Schubert in un programma televisivo