SABATO 21 ottobre 2017 ore 21
Teatro Comunale di Vicenza

festival MUSICA DELLE TRADIZIONI
Teatro Comunale, sala Maggiore

ore 20:00 (foyer)
Performance finale del laboratorio Mappamondo musicale
Anche quest’anno Musica delle Tradizioni festeggia con una performance finale il laboratorio di percussioni Mappamondo Musicale. Per questa nuova edizione abbiamo affiancato agli alunni dell’Istituto Comprensivo Manzoni di Creazzo, alcuni allievi del corso di batteria e percussioni della Scuola Paritaria Dame Inglesi di Vicenza. Durante l’esibizione si alterneranno due gruppi di ragazzi, diretti da Dante Calore e Michele Mastrotto, di diversi Paesi: Italia, Serbia, Cina, Ghana, Burkina Faso, Romania. Il saggio finale, oltre ad un giusto riconoscimento al lavoro svolto, è un importante messaggio di integrazione e convivenza, con il linguaggio universale della musica.


ore 21:00
MONI OVADIA in ROTTE MEDITERRANEE
Moni Ovadia: voce narrante e canto
Anissa Gouizi: voce
Giovanni Seneca: chitarre
Gabriele Pesaresi: contrabbasso
Francesco Savoretti: percussioni mediterranee


Dal blu delle vesti dei Tuareg alle sfumature di Rotte Mediterranee. Nel recital per voce e chitarre la poesia di Moni Ovadia si intreccia con musiche e canti ispirati alle diverse culture del mediterraneo e al dialogo tra i popoli di diverse nazioni con una storia tormentata da continui sradicamenti e migrazioni. Il mediterraneo non è, infatti, solo un luogo geografico, è un’atmosfera, un paesaggio in cui il mare si colora di una gamma smisurata di sfumature che rimbalzano nei suoni delle voci e delle musiche create dal quintetto in scena.


INFO CONCERTO:
biglietto euro 11,50
prevendita presso la biglietteria del Teatro Comunale (anche online sul sito www.tcvi.it) e presso la sede della Società del Quartetto di Vicenza (Vicolo Cieco Retrone, 24 / tel. 0444 543729 / e-mail info@quartettovicenza.org)