LUNEDÌ 21 ottobre 2019 ore 19:30
Teatro Olimpico di Vicenza
LA FAVOLA D’ORFEO
Dopo il successo dello scorso anno, il maestro Iván Fischer torna al Teatro Olimpico con la sua Budapest Festival Orchestra per la seconda edizione del Vicenza Opera Festival, rassegna operistica e sinfonica che il direttore ungherese ha specificamente disegnato per essere rappresentata nel più antico teatro coperto del mondo. In programma una speciale ed inedita edizione de “La favola d’Orfeo” di Claudio Monteverdi curata dallo stesso Fischer che ha composto le musiche per il finale originale del libretto di Striggio.
Programma
LA FAVOLA D'ORFEO
di Claudio Monteverdi
Prima versione, completata da Iván Fischer

libretto di A. Striggio

BUDAPEST FESTIVAL ORCHESTRA su strumenti d'epoca
IVÁN FISCHER direttore

personaggi e interpreti
Euridice / La Musica EMŐKE BARÁTH
Orfeo VALERIO CONTALDO
Primo Pastore / Speranza MICHAL CZERNIAWSKI
Secondo Pastore / Primo Spirito CYRIL AUVITY
Terzo Pastore / Secondo Spirito FRANCISCO FERNÁNDEZ-RUEDA
Pastore / Plutone PETER HARVEY
Ninfa/Proserpina / Baccante NURIA RIAL
La Messagiera / Baccante LUCIANA MANCINI
Caronte / Terzo Spirito ANTONIO ABETE

staff
Costumi ANNA BIAGIOTTI
Scenografo ANDREA TOCCHIO
Lighting designer TAMÁS BÁNYAI
Coreografia SIGFRID T’HOOFT
Maestro di coro SOMA DINYÉS

Coro e Ensemble di danza della Ivan Fischer Opera Company

regia IVÁN FISCHER

Una produzione della Ivàn Fisher Opera Company, già una coproduzione tra la Budapest Festival Orchestra e il Palazzo delle Arti di Budapest, Vicenza Opera Festival, Grand Theatre de Genève

BIGLIETTI LA FAVOLA D'ORFEO
intero: 100 euro
ridotto abbonati stagione concertistica Società del Quartetto: 85 euro
ridotto under25: 60 euro

in vendita presso
la biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza
Viale Mazzini 39, Vicenza
dal martedì al sabato dalle 15 alle 18:15
tel. + 39 0444 324442

la sede della Società del Quartetto
Vicolo Cieco Retrone 24, Vicenza
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30 e dalle 15 alle 17:30

online sul sito www.tcvi.it
Approfondimenti:
il sito internet di Vicenza Opera Festival