Privacy policy

La Società del Quartetto di Vicenza ha a cuore la Sua Privacy e Le garantisce che nessun dato personale verrà ceduto a terzi per finalità commerciali: utilizziamo i Suoi dati, nel rispetto della normativa prevista dal Regolamento UE n. 679 del 2016 e dei diritti ed obblighi conseguenti, per le finalità promozionali e informative espressamente indicate.

Le offerte promozionali e le comunicazioni che Le inviamo a mezzo e-mail ovvero, ove fornito il relativo numero, a mezzo telefono cellulare sono sempre e solo provenienti dalla Società del Quartetto di Vicenza, e riguardano gli eventi culturali e le attività formative organizzate dall’associazione. Ha la possibilità di rimuovere il Suo indirizzo e-mail dalla newsletter ovvero il Suo numero telefonico in qualsiasi momento, inviandoci una richiesta all’indirizzo di posta elettronica info@quartettovicenza.org.

Per qualsiasi informazione può fare riferimento alla seguente informativa, che La invitiamo a leggere sino alla fine, o contattarci tramite e-mail all’indirizzo info@quartettovicenza.org o telefonicamente al n. 0444543729.



INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE n. 679 del 2016.


Titolare del trattamento.
Il titolare del trattamento dei dati personali raccolti è la Società del Quartetto di Vicenza, con sede a Vicenza, in Vicolo Cieco Retrone n. 24, il cui legale rappresentante è il Dott. Paolo Pigato.


Fonte e categorie dei dati personali.
I dati personali in possesso della Società del Quartetto sono raccolti in occasione dell’iscrizione alla newsletter dal sito www.quartettovicenza.org ovvero in occasione della prenotazione o dell’acquisto dei biglietti o degli abbonamenti relativi agli eventi culturali organizzati dall’associazione o, infine, sono tratti da elenchi pubblici.

In ossequio al principio della minimizzazione, sono raccolti esclusivamente i dati necessari al corretto adempimento delle attività svolte in relazione alle finalità indicate nella presente informativa.


Finalità del trattamento e base giuridica.
Con riferimento ai dati raccolti, gli stessi sono trattati, sulla base del consenso espresso dall’interessato, nell’ambito delle attività svolte dalla Società del Quartetto di Vicenza e, in particolare, per finalità di promozione dei concerti e delle attività culturali, informazione sugli eventi e sulle attività formative, e ciò mediante l’invio di newsletter periodiche, e-mail o messaggi sms.


Modalità del trattamento.
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali è effettuato mediante operazioni poste in essere tanto con strumenti manuali, quanto con mezzi informatici e automatizzati, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati trattati. In particolare, il trattamento consiste in attività di raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, conservazione, estrazione, consultazione, uso, interconnessione, limitazione, cancellazione, distruzione dei dati.

Il trattamento dei dati, da parte della Società del Quartetto, avviene a seguito di ottenimento del consenso da parte dell’interessato, dopo che lo stesso è stato adeguatamente informato. Le rappresentiamo che un eventuale rifiuto a fornire i Suoi dati e al successivo trattamento degli stessi, determina l’impossibilità da parte della Società del Quartetto di Vicenza di dar corso all’invio della newsletter ovvero degli altri messaggi informativi e promozionali.

La Società del Quartetto di Vicenza non pone in essere attività di profilazione.


Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati.
All’interno della Società del Quartetto di Vicenza, i Suoi dati possono venire a conoscenza esclusivamente degli incaricati al trattamento (quali i dipendenti, opportunamente formati, e i soggetti cui l’associazione conferisce compiti inerenti la gestione e la manutenzione dei sistemi informatici). I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione per scopi commerciali.

I dati sono oggetto di comunicazione a terzi, in Italia o all’Estero, esclusivamente per i necessari adempimenti contrattuali o per far fronte a obblighi di legge. In caso di trasferimento di dati all’estero, verso Paesi extra-UE, è comunicata all’interessato l’esistenza di una decisione di adeguatezza della Commissione UE in relazione al Paese destinatario.


Durata del trattamento.
I dati sono trattati, per le finalità indicate, per il periodo di tempo durante il quale è attiva la newsletter alla quale si sta iscrivendo, ovvero – per ciò che concerne gli altri dati – per un periodo pari a dieci anni dal conferimento.


Diritti dell’interessato.
In qualità di interessato, ha diritto di:
– accedere ai Suoi dati, rettificarli, cancellarli, limitare e opporSi al trattamento degli stessi;
– ottenere, senza impedimenti, da parte del titolare del trattamento i dati in un formato strutturato di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico – ciò anche ai fini della portabilità dei dati stessi;
– revocare in ogni momento il consenso al trattamento dei Suoi dati, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento effettuato sulla base del consenso prestato prima della revoca dello stesso;
– proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali mediante gli appositi canali che potrà trovare indicati nel sito web del garante all’indirizzo www.garanteprivacy.it.

L’esercizio di tali diritti, ove non diversamente indicato, potrà avvenire mediante comunicazione scritta da inviare tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC quartettovicenza@legalmail.it ovvero mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da spedire a Società del Quartetto di Vicenza, Vicolo Cieco Retrone n. 24, 36100 Vicenza (VI).


Dati di navigazione.
Nel corso dell’attività di default, i sistemi informatici e le procedure software che sottostanno al corretto funzionamento del sito internet che Lei sta visitando, acquisiscono ulteriori dati personali che vengono trasmessi nell’ambito dell’utilizzo dei normali protocolli di comunicazione Internet.

Si tratta di dati quali gli indirizzi IP, i nomi a dominio dei terminali degli utenti che si collegano al sito web, gli indirizzi URI e URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server e ulteriori parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Si tratta di dati che sono necessari al corretto funzionamento del sito web e che possono essere trattati al fine di ottenere informazioni statistiche riguardanti l’utilizzo dei servizi offerti e controllare il corretto funzionamento dei medesimi.

Tali dati, cosiddetti “di navigazione”, persistono per un periodo massimo di sette giorni e, successivamente alla loro aggregazione, vengono cancellati – ciò fatte salve le necessità connesse all’accertamento di reati da parte delle Autorità giudiziarie.