Faust/Melnikov

2 Dicembre 2019

In collaborazione con:

Lunedì 2 Dicembre 2019
ore 20:45

Il suono della bella addormentata

Teatro Comunale di Vicenza

Isabel Faust violino

Alexander Melnikov pianoforte

Quest'anno sentiremo tanto parlare di Beethoven per via del suo 250° compleanno: il lirismo intenso e al tempo stesso delicato, i successi, i tonfi, gli sbalzi umorali, le improvvisazioni al pianoforte, l'eroismo, l'inventiva e il toccante testamento di Heiligenstadt del 1802, vergato quando aveva appena 32 anni.
Sono di quell'anno le tre Sonate per violino e pianoforte Op. 30 che sgorgarono dalla penna del maestro di Bonn nonostante la tragica consapevolezza dell'incipiente sordità.
Il magico Stradivari “La bella addormentata” di Isabelle Faust, accompagnato dal pianista Alexander Melnikov, ci raccontano proprio quel Beethoven: uomo disperato, compositore geniale.

Alle ore 20 introduzione all’ascolto a cura di Marco Bellano.

Programma

Ludwig van Beethoven
Integrale delle sonate per violino e pianoforte
– secondo concerto –
Sonata n. 6 in La maggiore Op. 30 n. 1
Sonata n. 7 in Do minore Op. 30 n. 2
Sonata n. 8 in Sol maggiore Op. 30 n. 3